Centro assistenza

Aiuto e informazioni sui prodotti PENTAX Medical

Qui troverete informazioni utili sulle riparazioni o consigli rapidi per la cura e il funzionamento dell'apparecchiatura.

Ricerca guasti di immagine

    • La corrente del processore è spenta
    • La corrente dello schermo è spenta
    • L'endoscopio non è correttamente collegato al processore
    • La lampada sul processore non è accesa
    • La lampada è bruciata
    • I cavi che vanno dal processore allo schermo sono danneggiati o non correttamente collegati
    • È selezionato un ingresso sbagliato davanti allo schermo
    • La stampante non è accesa (se collegato a qualche modello di stampante)
    • Il CCD dell'endoscopio è danneggiato

Ricerca guasti di immagine

    • L'impostazione della luminosità è troppo bassa
    • Il fascio di fibre ottiche della guida luce è danneggiato
    • Il processore è impostato su "peak" o "cent"
    • Il processore è impostato su "manuale"
    • Dei depositi coprono l'estremità distale dell'endoscopio
    • La lampada è a fine vita e inizia a bruciarsi
    • Il CCD dell'endoscopio è danneggiato

Ricerca guasti di immagine

    • Le impostazioni di luminosità sul processore sono errate
    • X-Lum è acceso
    • Il fascio di fibre ottiche della guida luce è danneggiato
    • L'unità del diaframma non funziona correttamente

Ricerca guasti di immagine

    • Le impostazioni sul processore sono errate
    • Le impostazioni di colore sullo schermo sono errate
    • Il bilanciamento del bianco nell'endoscopio non è stato effettuato correttamente
    • I cavi che vanno dal processore allo schermo sono danneggiati o non correttamente collegati
    • La lampada è a fine vita e inizia a bruciarsi

Ricerca guasti di immagine

    • Potrebbe essere selezionata l'impostazione "IR" sul processore
    • L'endoscopio non è correttamente collegato al processore
    • Il CCD dell'endoscopio è danneggiato
    • La temporizzazione dell'endoscopio deve essere regolata

Ricerca guasti di immagine

    • Il bilanciamento del bianco nell'endoscopio non è stato effettuato correttamente
    • L'endoscopio non è correttamente collegato al processore
    • L'impostazione di miglioramento sul processore è errata
    • L'impostazione di contrasto sullo schermo è errata
    • La lampada è a fine vita e inizia a bruciarsi
    • L'immagine video dell'endoscopio è disturbata dalle attrezzature mediche ad alto voltaggio (come macchinario APC) nella stanza della procedura
    • I cavi che vanno dal processore allo schermo sono danneggiati o non correttamente collegati
    • Il CCD dell'endoscopio è danneggiato

TITLE

Istruzioni rapide per la rigenerazione manuale

Le presenti istruzioni si applicano solo per gli endoscopi standard GI. Per tutti gli altri prodotti, fare riferimento alle istruzioni per l'uso.

Si prega di consultare le istruzioni per l'uso dell'endoscopio per conoscere quali componenti possono essere spazzolati e puliti a seconda del modello.

1
/

• Subito dopo l'esame, asciugare il tubo di inserzione con un panno privo di peli imbevuto di soluzione detergente

 

 

 

 

2
/

• In alternativa, far passare soluzione detergente e aria attraverso il canale di aspirazione

• Impostare la leva sulla bottiglia d'acqua su "drain" e insufflare aria alternatamente nel canale aria e acqua

• Pulire tutti gli altri canali (se presenti) con soluzione detergente

3
/

• Disconnettere l'endoscopio dal processore/fonte di luce e dalla pompa di aspirazione

• Collegare il cappuccio di immersione all'alimentazione; per dispositivi specializzati, utilizzare un cappuccio adatto secondo le istruzioni per l'uso.

4
/

• Rimuovere tutte le valvole, il cappuccio dell'estremità distale (se presente) e tutti gli altri componenti staccabili, e immergerli nella soluzione detergente

• Eseguire tutti gli altri passaggi relativi alla rigenerazione di questi componenti secondo le istruzioni per l'uso

 

 

 

 

 

5
/

• Eseguire il test di tenuta I − prova a secco

• Durante la prova a secco muovere delicatamente le manopole di comando dell'angolazione e ruotare l'oculare (se presente) per vedere se la pressione scende

• Se la pressione scende, interrompere il test di tenuta I, disinfettare l'endoscopio esternamente, inserire l'endoscopio nell'apposita borsa di protezione, allegare una nota alla sua custodia relativa alla prova non riuscita e inviare al reparto assistenza di PENTAX Medical

6
/

• Eseguire il test di tenuta II − prova a umido • Immergere l'endoscopio completamente nel liquido; muovere le manopole di comando dell'angolazione e ruotare l'oculare (se presente)

• Se fuoriescono delle bolle, interrompere la prova della tenuta II; procedere poi come descritto al punto 5

• Disconnettere l'apparecchio di prova dall'endoscopio, sempre sopra la superficie del liquido

 

 

 

7
/

• Pulire spazzolando tutti i canali che possono essere puliti con le spazzole usando una spazzola idonea sotto la superficie del liquido, seguendo l'ordine indicato nelle istruzioni per l'uso

8
/

• Avviare la pulizia con spazzole con il connettore di alimentazione

 

 

9
/

• Pulire spazzolando il/i cilindro/i della/e valvola/e e tutte le altre aperture

 

 

10
/

• Infine, pulire spazzolando i canali iniziando dal corpo di comando e spostandosi verso l'estremità distale

• In presenza di adattatori di pulizia, collegarli per riempire i canali con soluzione detergente

• Rimuovere l'adattatore all'inizio del tempo di esposizione

11
/

• Togliere l'endoscopio e qualunque componente staccabile dalla soluzione detergente • Usare l'adattatore per pulizia per risciacquare tutti i canali e le superfici esterne con acqua pulita

 

 

 

12
/

• Immergere l'endoscopio completamente nella soluzione disinfettante

• Immergere nella soluzione detergente tutte le valvole, il cappuccio distale (se presente) e tutti gli altri componenti staccabili

 

 

13
/

• Attaccare l'adattatore di pulizia per riempire i canali con soluzione disinfettante

• Rimuovere l'adattatore all'inizio del tempo di esposizione

• Seguire le indicazioni del produttore relative alla concentrazione di soluzione disinfettante e al tempo di esposizione

 

 

14
/

• Togliere l'endoscopio e tutti gli altri componenti staccabili dalla soluzione disinfettante

• Risciacquare tutti i canali e le superfici esterne con acqua sterile filtrata o solo sterile

• Asciugare i canali; si raccomanda di usare aria compressa medicale

 

 

15
/

• Rimuovere i cappucci protettivi e gli adattatori di pulizia (se presenti)

• Conservare l'endoscopio preferibilmente appeso in un armadietto al riparo dalla polvere e ben ventilato

• Conservare separatamente dall'endoscopio le valvole, il cappuccio dell'estremità distale (se presente) e le altre parti amovibili 

 

16
/

• Attaccare le valvole, il cappuccio dell'estremità distale (se presente) e le altre parti amovibili

• Ispezionare gli o-ring delle valvole e se non sigillano sostituirli. Se necessario, inumidire gli o-ring con una piccola quantità di olio al silicone

• Collegare l'endoscopio al processore/fonte luminosa

• Eseguire un controllo della funzionalità

Nota

Per maggiori dettagli, rileggere le istruzioni per l'uso.

Utilizzare solo soluzioni detergenti e disinfettanti approvate e seguire le istruzioni relative alla concentrazione, al tempo di esposizione e alla temperatura.

Per gli endoscopi flessibili, i punti 12 e 14 possono anche essere eseguiti con dispositivi di lavaggio-disinfezione. I dispositivi di lavaggio-disinfezione non possono essere esposti a temperature superiori a 60° C. La pressione del test di tenuta non può superare gli 0,2 bar.

PENTAX Medical non si assume alcuna responsabilità per danni derivanti da rigenerazione impropria. Attenersi alle disposizioni nazionali.

Manutenzione raccomandata

Manutenzione raccomandata

Per la prestazione e la sicurezza dell'endoscopio è stato messo a punto il programma di manutenzione che segue.

La manutenzione programmata e le riparazioni devono essere eseguite esclusivamente da una struttura autorizzata di assistenza PENTAX Medical. Quest'ultima dispone infatti di tecnici formati in azienda e di pezzi di ricambio originali, nonché di strumenti e controlli qualità idonei all'apparecchiatura. L'azienda non si assume alcuna responsabilità per lesioni agli utenti e danni alla strumentazione, per cattivo funzionamento o scorretta rigenerazione conseguenti all'uso di strutture non autorizzate.

Intervalli di manutenzione programmata

Piccola manutenzione: ogni 100 procedure

Manutenzione completa: ogni 300 procedure

In seguito ad ispezione, il programma di manutenzione raccomandato può cambiare in base al singolo utilizzo e al tipo di manipolazione dell'endoscopio.

Interventi di manutenzione

1^ piccola manutenzione

  • Sostituire la puleggia di angolazione
  • Sostituire il dispositivo di tenuta in entrata e quelli della valvola di aria/acqua e di aspirazione

2^ piccola manutenzione

  • Sostituire la puleggia di angolazione
  • Sostituire i fili di angolazione
  • Sostituire il dispositivo di tenuta in entrata e quelli della valvola di aria/acqua e di aspirazione

Manutenzione completa

  • Sostituire le pulegge di angolazione e i fili d'angolo
  • Sostituire tutti i canali e i tubi
  • Canale/i di lavoro
  • Tubi alimentazione aria/acqua
  • Tubo di aspirazione
  • Getto mandata acqua/aria
  • Sostituire tutti i dispositivi di tenuta e gli o-ring

Sia la piccola manutenzione che la manutenzione completa comprendono un'ispezione generale dell'endoscopio. Eventuali riparazioni consigliate oltre alla manutenzione saranno quotate prima di eseguire il lavoro.

Ricerca guasti dell'endoscopio

    • Il cappuccio di immersione non è stato tolto.
    • Le asticelle della videocamera sono piegate.
    • Il connettore del processore video è danneggiato
    • Il dente del cavo luce è piegato
    • Gli endoscopi della serie 90i non sono compatibili con i processori EPK-700 ed EPK-1000

Ricerca guasti dell'endoscopio

    • Sono inseriti i blocchi dell'angolazione
    • I cavetti dell'angolazione sono danneggiati

Ricerca guasti dell'endoscopio

    • La pompa sul processore non è accesa
    • La bottiglia dell'acqua non è correttamente collegata al processore
    • La levetta sulla bottiglia d'acqua è in basso in posizione di scarico ("drain")
    • Il tubo di alimentazione di aria/acqua (dalla bottiglia d'acqua) non è collegato all'endoscopio
    • La bottiglia d'acqua è vuota
    • La tenuta della bottiglia d'acqua è stata compromessa
    • Uno o più o-ring sulla bottiglia d'acqua sono mancanti o danneggiati
    • Uno o più o-ring sulla valvola aria/acqua sono mancanti o danneggiati
    • I canali aria/acqua sono intasati (in tutto o in parte)

Ricerca guasti dell'endoscopio

    • L'endoscopio ha una grossa perdita
    • Il dispositivo usato per il test non funziona correttamente

Ricerca guasti dell'endoscopio

    • L'endoscopio ha una perdita 

Ricerca guasti dell'endoscopio

    • Uno o più o-ring sulla valvola si sono seccati
    • Uno o più o-ring sono danneggiati
    • La valvola o il suo alloggiamento sull'endoscopio sono piegati

Ricerca guasti dell'endoscopio

    • Il canale del getto d'acqua di mandata è intasato
    • La pompa di irrigazione per endoscopia non è accesa o non è correttamente collegata (se applicabile)
    • La bottiglia d'acqua dell'irrigatore è vuota
    • La valvola di controllo del getto d'acqua di mandata è danneggiata o non correttamente installata (causando ritorno di liquido nel tubo)

Ricerca guasti dell'endoscopio

    • Il canale di biopsia è intasato
    • Il canale di biopsia è piegato

Manipolazione dell'endoscopio

Suggerimenti per la corretta manipolazione dell'endoscopio

Sapere cosa si può fare aiuta a prevenire danni all'apparecchiatura. Questi suggerimenti vi consentiranno di ridurre la frequenza delle riparazioni e i costi.

Test di tenuta

Eseguire un rigoroso test di tenuta, a secco o a umido, prima di completare la rigenerazione dell'endoscopio è uno dei modi migliori per proteggere l'endoscopio da danneggiamenti.

Manipolazione e trasporto

Le lenti, i vetri di copertura e l'estremità distale dell'endoscopio possono essere danneggiati in caso di forte urto.

Allo stesso modo, gli elementi di comando e i tubi di inserzione possono essere danneggiati da colpi o pressione eccessiva.

Una manipolazione e un trasporto attenti riducono il rischio di danneggiamento.

Se l'endoscopio è trasportato in mano, l'estremità distale deve essere tenuta in una mano per prevenire un eventuale impatto accidentale. Gli endoscopi devono inoltre essere posizionati con le manopole in alto e non devono mai essere impilati.

Se un endoscopio PENTAX Medical deve essere spedito, occorre utilizzare la confezione originale.

Disposizione della stanza di esame

Ottimizzare la disposizione della stanza di esame può aiutare a evitare danni.

In particolare, la deformazione del tubo di inserzione e del cavo ombelicale può essere evitata disponendo attentamente il tavolo d'esame, lo schermo e la fonte luminosa/processore, e avvolgendo con cautela l'endoscopio.

Stoccaggio

L'endoscopio deve essere stoccato in posizione completamente estesa, appeso liberamente oppure appoggiato in un armadietto progettato per contenere endoscopi flessibili. In questo modo si possono prevenire deformazioni e danni da annodature, consentendo anche all'endoscopio di scolare.

Accessori

Occorre verificare che pinze, spazzole, adattatori, bottiglie d'acqua, o-ring e tutte le valvole non presentino imperfezioni. Le apparecchiature danneggiate possono graffiare o perforare i canali/le porte dell'endoscopio.

Lubrificanti

I lubrificanti contenenti paraffina o vaselina non sono adatti agli endoscopi PENTAX, poiché attaccano la superficie dei tubi e la gomma di piegatura. Per evitare la formazione di depositi, togliere con cautela i residui di lubrificante prima della disinfezione o della pulizia.

This Site Uses Cookies. This site uses some unobtrusive cookies to store information on your computer for technical/functional purposes. We also use some non-essential cookies to anonymously track visitors on our site/on third party sites or enhance your experience of the site. By using our site you accept these cookies. For more information please see our Cookie Policy